menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia

Polizia

Prima litiga al Bingo di via Washington, poi spacca il finestrino della volante

Il fatto la notte tra mercoledì e giovedì

Lo stavano portano in questura per essere identificato dopo una lite all'interno della sala bingo di via Washington ma, durante il trasporto sulla volante della polizia, ha spaccato il finestrino dell'auto con un pugno. Per questo motivo è stato arrestato un 28enne di origine egiziana, con precedenti.

Verso l'1.30 di giovedì, gli addetti alla sicurezza della sala bingo hanno chiamato la polizia dopo che l'egiziano aveva iniziato a litigare con un senegalese. Il 28enne però fin dall'inizio era stato il più violento: aveva insultato gli addetti e gettato a terra un bicchiere.

All'arrivo della polizia, gli agenti decidono che il caso di portarlo in questura per essere identificato ma in auto ha continuato con la sua 'politica' violenta ed è stato arrestato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento