Cronaca Lambrate / Piazza Enrico Bottini

In tre contro uno spaccano la faccia a un uomo per 100 euro

La violenta aggressione in piazza Bottini. La lite nata per un debito

Gli hanno spaccato la faccia. Letteralmente. Il tutto per un debito di cento euro. Folle aggressione mercoledì pomeriggio in piazza Bottini a Milano, dove tre uomini - due 30enni e un 25enne, tutti cittadini romeni - si sono scagliati contro un 37enne marocchino al termine di una discussione per soldi. 

Stando a quanto ricostruito e riferito dalla Questura, la violenza è esplosa verso le 17.45 fuori dalla stazione di Lambrate, quando la vittima ha riconosciuto i tre uomini e si è avvicinata per chiedere loro di saldare un vecchio debito. 

A quel punto, però, i tre avrebbero reagito e avrebbero iniziato a picchiare il 37enne. Quando è arrivata la polizia, allertata dai testimoni, l'uomo si è presentato agli agenti con il volto tumefatto e insanguinato e accanto a lui c'era ancora uno dei due 30enni, che cercava di aggredirlo e che è stato arrestato con l'accusa di lesioni personali aggravate in concorso. È stato lo stesso marocchino, poi, a segnalare ai poliziotti gli altri due uomini, che sono invece stati denunciati a piede libero e che hanno anche cercato di colpire gli agenti per difendere l'amico. 

Il 37enne picchiato è stato invece portato al pronto soccorso della clinica Città studi, da dove è stato poi dimesso con una prognosi di trenta giorni: nell'aggressione ha riportato un trauma cranico, un trauma facciale e la frattura delle ossa nasali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In tre contro uno spaccano la faccia a un uomo per 100 euro

MilanoToday è in caricamento