Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Bresso, rissa in strada con bastoni e coltello per un internet point: sei persone arrestate

Gli arrestati, cinque bengalesi - tra cui una donna - e un afgano, si sono picchiati tra loro con bastoni e un coltello. Ad avere la peggio è stato un uomo, ferito da una coltellata

La rissa è avvenuta in strada - Foto repertorio

Si sono affrontati in strada per la gestione di un phone center. Dalle parole sono passati ai fatti nel giro di pochi minuti. E, con bastoni e un coltello, si sono fatti trovare pronti a rispondere ai rivali. 

Follia martedì sera a Bresso, teatro di una violenta rissa in strada che ha visto sfidarsi quattro uomini e una donna bengalesi - tutti tra i ventitré e i trentasei anni - e un afgano diciannovenne. A dare il là alla lite, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, è stata una discussione per la gestione di un phone center in città, al momento portato avanti dalla donna e da due fratelli. 

A fronteggiarsi sono stati proprio i due familiari, spalleggiati da altri due connazionali, e la donna, alla quale ha dato manforte il compagno afgano. 

Ad avere la peggio è stato uno dei due fratelli, che è finito al pronto soccorso per una coltellata alla schiena sferrata dal diciannovenne. La vittima ha riportato una lieve lacerazione ed è stato poi dimesso con una prognosi di otto giorni. 

Tutti gli arrestati dovranno rispondere di rissa aggravata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bresso, rissa in strada con bastoni e coltello per un internet point: sei persone arrestate

MilanoToday è in caricamento