Cronaca Viale Padania

Lite tra ciclisti per una precedenza: 80enne prende a martellate il "rivale" e poi scappa

L'aggressione martedì pomeriggio a Marcallo con Casone. La vittima è finita in ospedale

Foto repertorio

Una discussione per una banale precedenza. Poi i colpi di martello, con tanto di minacce a un testimone che cercava di calmare gli animi. Quindi, la vittima che resta lì ferita e l'aggressore che va via, come se nulla fosse successo. 

Folle aggressione poco dopo le 16 di martedì pomeriggio a Marcallo con Casone, nel Milanese, dove un uomo di sessantacinque anni è stato colpito con un martello da un ottantenne che si è poi allontanato. Stando alle prime ricostruzioni, sembra che la vittima si trovasse lungo la pista ciclabile di viale Padania insieme a sua moglie, quando avrebbe iniziato a discutere con l'anziano per una precedenza non rispettata. 

A quel punto, pare che l'ottantenne abbia estratto un martello dallo zainetto che aveva con sé e che abbia colpito l'altro ciclista. Prima di andare via, lo stesso aggressore avrebbe minacciato un giovane che era intervenuto per mettere pace. 

Il 65enne, ferito, è stato trasportato all'ospedale di Magenta in codice verde. Sul caso indagano i carabinieri. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite tra ciclisti per una precedenza: 80enne prende a martellate il "rivale" e poi scappa

MilanoToday è in caricamento