menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Milano, rissa per la ragazza finisce nel sangue: l'ex ferisce un 24enne con una bottiglia

La zuffa è stata sedata dall'arrivo della polizia che ha indagato per rissa aggravata 8 persone

Tre feriti, uno dei quali colpito dai cocci di una bottiglia sulla spalla e al torace. È il bilancio di una rissa giovani sudamericani intorno all'una di martedì, in via Monfalcone a Milano.

I fatti, stando a quanto riferiscono gli uomini della questura, sono avvenuti nei pressi del parco Cimiano. È lì che si sono scontrati due gruppetti di ragazzi italo peruviani. Tutto è nato per una rivalità amorosa. In uno dei gruppetti infatti c'era una ragazza con il suo nuovo fidanzato, un giovane 24enne. Nell'altro invece c'era il suo ex, un 20enne.

Rissa  Cimiano

Tra i due sono subito volate parole grosse e il più giovane avrebbe poi preso una bottiglia dal suolo e, dopo averla spaccata a terra, si sarebbe lanciato contro il 24enne. La zuffa che ne è scaturita è stata sedata dall'arrivo della polizia che complessivamente ha indagato per rissa aggravata otto persone. Il 20enne è stato denunciato anche per lesioni personali.

Due feriti sono stati portati alla clinica Città Studi e all'ospedale San Raffaele in codice verde, uno, il 24enne, in codice giallo all'ospedale di Niguarda. Nessuno è in gravi condizioni

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento