Cronaca Porta Ticinese / Piazza Ventiquattro Maggio

Ancora una maxi rissa in Darsena a Milano: arrestati 4 ragazzi, 11 denunciati

È successo nella notte tra sabato e domenica 26 settembre, sul posto gli agenti della Questura di Milano

Quattro ragazzi arrestati e altri undici denunciati. È terminata così la maxi rissa in Piazza XXIV Maggio a Milano (zona Darsena) avvenuta nella notte tra sabato e domenica 26 settembre.

Nei guai due italiani di 18 e 19 anni, entrambi già noti alle forze dell'ordine, un marocchino di 21 anni con alcuni precedenti e un ucraino di 18. Per loro l'accusa è di resistenza a pubblico ufficiale. Altri 11 giovani tra i 18 e 29 anni, invece, sono stati indagati per rissa aggravata.

La maxi zuffa in Darsena

Tutto è iniziato intorno alle 3:00 quando alcuni giovani hanno iniziato a litigare in un bar della zona (non è stato reso noto cosa ha acceso gli animi). Al culmine della discussione è scattata la rissa e le bottigliate, immediatamente è scattata la chiamata al 112 e sul posto sono intervenute diverse volanti di via Fatebenefratelli.

I poliziotti hanno trovato un 25enne italiano riverso a terra con diverse ferite alla testa e mentre aspettavano l'intervento del 118 i detective hanno iniziato a raccogliere le testimonianze dei presenti. Proprio in questa fase, secondo quanto ricostruito dalla questura, gli agenti sarebbero stati accerchiati da un gruppo di ragazzi che avrebbero "iniziato ad aggredire i poliziotti sia verbalmente che fisicamente, con calci e pugni", si legge nella nota di via Fatebenefrateli. Gli agenti hanno fermato quattro ragazzi con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale mentre altri 11 sono stati denunciati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora una maxi rissa in Darsena a Milano: arrestati 4 ragazzi, 11 denunciati

MilanoToday è in caricamento