menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo della rissa - Foto © B&V

Il luogo della rissa - Foto © B&V

Milano, notte di sangue in Darsena: la lite finisce a bottigliate, due uomini gravi. Foto

La violenta rissa a mezzanotte in Darsena. Un 24enne e un 30enne in condizioni gravissime

Notte di sangue in Darsena, teatro di una violenta discussione tra due uomini finita a colpi di bottiglia. La violenza è esplosa verso mezzanotte, quando i due - un 24enne e un 30enne, entrambi pachistani ed entrambi irregolari - avrebbero iniziato a discutere nel vecchio porto commerciale di Milano, in quel momento pieno di gente seduta ai tavolini del locale che si trova sulla sponda. 

Dalle parole ai fatti il passo sarebbe stato brevissimo e la lite si sarebbe trasformata in aggressione. Pesantissimo il bilancio: un 30enne ha riportato lesioni da taglio gravissime al collo e alla testa, mentre un 24enne ha un'arteria recisa per una bottigliata al braccio.

I due feriti sono stati soccorsi in viale D'Annunzio, a circa 150 metri dal luogo della rissa, e sono finiti entrambi in ospedale in codice rosso: il più grande al Niguarda e l'altro al Policlinico. Le condizioni di entrambi vengono giudicate delicate. 

Sul posto, oltre ai mezzi del 118, numerose volanti della polizia di Stato, che hanno anche ascoltato un terzo uomo, che avrebbe assistito alla discussione e avrebbe cercato di separare i due. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento