Cronaca Piazza Duca d'Aosta

Rapina con rissa nella fermata della metropolitana Stazione Centrale

Arrestato un malviventi

Arresti della polizia

Rapina con rissa nel mezzanino della fermata della metropolitana Stazione Centrale. E' accaduto la notte tra domenica e lunedì, intorno alla mezzanotte e quindici, quando - secondo il racconto degli agenti che sono intervenuti - una coppia di italiani è stata aggredita davanti alla biglietteria automatica. In particolare, mentre aspettavano il resto di pochi euro, un uomo si è avvicinato e, senza indugiare, li ha spinti con violenza, per accaparrare le monetine.

Una delle vittime, un signore di 48 anni, ha cercato di opporre resistenza ma a quel punto un secondo malvivente è entrato in azione a difesa del suo 'collega'. Ne è nata una collutazione, nella quale sono  intervenuti altri due passeggeri, un cinese e un italiano, che hanno cercato di difendere le vittime. Ad avere la peggio è stato il cinese, soccorso e medicato sul posto dal 118.

I poliziotti, che nel frattempo arrivano sul posto allertata dai passanti, riescono ad acciuffare e ad arrestare solo il secondo degli aggressori: si tratta di un cittadino romeno di 28 anni, con precedenti di polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina con rissa nella fermata della metropolitana Stazione Centrale

MilanoToday è in caricamento