menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, rissa per dormire nell'ex hotel: vigilante spinto dal balcone, volo di 9 metri

La follia all'alba nell'ex hotel Quark di via Lampedusa. Feriti il vigilante e un collega

Un vigilante ferito in maniera grave dopo un incredibile volo nel vuoto. Un suo collega ferito, fortunatamente, in maniera più lieve. E cinque persone ricercate. È il bilancio dell'alba di follia andata in scena nell'ex hotel Quark di via Lampedusa a Milano, teatro di una violenta discussione che ha coinvolto un gruppo di occupanti abusivi e due guardie. 

Stando a quanto finora ricostruito e riferito dalla Questura, tutto è iniziato verso le 4, quando cinque nordafricani - tutti descritti come marocchini - si sono presentati nella struttura, ormai abbandonata, pretendendo di dormire lì. I due vigilantes che si trovavano a sorvegliare sull'edificio avrebbero cercato di allontanarli e a quel punto sarebbe nato un violento scontro verbale, che in pochissimo tempo è degenerato. 

Ad avere la peggio è stato un 26enne marocchino, addetto alla sicurezza, che è stato spinto nel vuoto da un balcone al secondo piano. Nel volo, di circa 9 metri, il giovane ha riportato un trauma cranico commotivo, la frattura del radio e dell'ulna ed è stato ricoverato in condizioni serie al Policlinico. Un po' meglio è andata al suo collega, un 37enne, che è stato medicato sul posto per alcune contusioni, ma fortunatamente non ha avuto bisogno del ricovero. 

I cinque aggressori sono fuggiti subito dopo e per ora sono riusciti a far perdere le proprie tracce. Al lavoro ci sono i poliziotti della Questura di Milano, che hanno già raccolto le testimonianze delle vittime. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento