menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La rissa

La rissa

Rissa in piazza Bacone (via Eustachi): pitbull contro i carabinieri

Apprezzamenti a una ragazza: rissa tra due persone, uno ha un cane e lo scaglia contro i carabinieri

Una persona arrestata, una denunciata, un militare ferito e un pitbull colpito ad una coscia da un proiettile e portato in canile. È quello che resta della rissa scoppiata intorno alle 4 di martedì tra piazzale Bacone e via Eustachi. Alla base della lite, secondo quanto dichiarato dai due litiganti, alcuni apprezzamenti di troppo ad una ragazza, fidanzata di uno dei due, poi denunciato.

In manette è finito il proprietario del cane, pregiudicato, reo di aver partecipato alla rissa ma soprattutto di aver insultato i militari e, dopo che questi hanno 'sedato' il pitbull che nel frattempo li stava attaccando, di aver aggredito gli uomini dell'arma procurando 5 giorni di prognosi ad uno di loro.

Si tratta di Alessandro Frongia di 25 anni, un disoccupato con precedenti per droga uscito dal carcere per l'ultima volta nel febbraio del 2013.

A segnalare la lite al 112 è stato un panettiere della zona, la ragazza per la quale sarebbe scoppiata la zuffa era andata da lui per chiedere aiuto. Da quanto ricostruito dai militari, poco prima delle 4 il fidanzato 34enne della donna (una 28enne) e il fratello di lei di 22 anni si erano recati sotto casa del pregiudicato finito in arresti per chiedere spiegazioni sul presunto corteggiamento. Per tutta risposta l'uomo ha portato il suo pitbull con il quale ha attaccato il suo avversario prima e i carabinieri poi. 

Non senza difficoltà i militari hanno fermato l'uomo. Denunciato anche l'altro partecipante alla rissa. Il cane è stato prima portato dal veterinario e poi affidato ad un canile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento