Old Fashion, spunta una rissa pochi giorni prima dell'accoltellamento di Bettarini jr.

L'episodio, che si è svolto interamente nel locale, potrebbe portare a una nuova sospensione della licenza

Gli agenti sospendono la licenza (foto Repertorio dopo l'aggressione a Niccolò Bettarini)

Spunta una rissa all'interno dell'Old Fashion che risale a meno di una settimana prima dell'accoltellamento del 19enne Niccolò Bettarini, figlio di Stefano e di Simona Ventura, avvenuto nei pressi di un chiosco a qualche decina di metri dalla discoteca. Ne parla Santucci sul Corriere. La rissa, secondo le denunce, è avvenuta tra il 24 e il 25 giugno e potrebbe giocare un ruolo determinante su futuri provvedimenti nei confronti della discoteca.

Due le vittime, entrambe con una quindicina di giorni di prognosi per le conseguenze del pestaggio. Pochi giorni dopo, si diceva, l'aggressione a coltellate a Niccolò Bettarini, l'arresto dei responsabili e la sospensione della licenza da parte del questore Marcello Cardona, sospensione poi revocata in seguito a un ricorso del Tar, con discussione nel merito in autunno. Alla riapertura si è presentato anche il ministro dell'Interno Matteo Salvini. Intanto Bettarini jr. veniva operato e se la cavava.

Ora la questura di Milano ha comunque aperto un fascicolo riguardante la rissa precedente. Un fascicolo che, pur non avendo carattere d'urgenza, potrebbe in ogni caso portare, anch'esso, alla sospensione della licenza in base all'articolo 100 del testo unico di pubblica sicurezza. Determinanti saranno il fatto che la rissa sia interamente avvenuta all'interno del locale e che la security interna non abbia chiamato le forze dell'ordine. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Old Fashion ha ricevuto la notifica del procedimento e ha già presentato a via Fatebenefratelli le sue controdeduzioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, passante insegue un rapinatore in metro e con un pugno lo riduce in coma

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Milano, esplosione in piazzale Libia: è uno chef de rang il 30enne intubato al Niguarda

  • Follia sul bus Atm, "sgridato" per la bici a bordo: sfonda il vetro e aggredisce l'autista

  • Milano, scuola e covid: 4 bimbi positivi, tutte le classi in isolamento (più una educatrice)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento