menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rissa ai Navigli (Foto repertorio)

Rissa ai Navigli (Foto repertorio)

Maxi rissa nel cuore della movida, due accoltellati: arrestati dieci giovanissimi

Teatro della rissa, via Cardinal Caprara, in piena zona della movida ticinese. Due in ospedale per alcune coltellate. Dieci in manette, tutti giovanissimi

Due ragazzi in ospedale. Altri dieci, tutti giovanissimi, arrestati. E altri due, ancora più giovani, denunciati a piede libero. Notte di follia quella tra giovedì e venerdì in via Cardinal Caprara, nel cuore della movida di zona Ticinese, dove una decina di ragazzi si sono affrontati in una rissa violentissima. 

A farne le spese, un ventenne boliviano e un altro dell'Ecuador che sono stati trasportati al Policlinico per aver ricevuto alcune coltellate. I due sono stati già dimessi con dieci giorni di prognosi.

Per sedare la maxi rissa è stato necessario l’intervento della polizia del commissariato centro che ha arrestato cinque italiani, due ecuadoriani, un moldavo, un filippino, un boliviano e un peruviano. Un altro ragazzo italiano e una ragazza dell’Ecuador sono stati denunciati. Tutti i coinvolti hanno tra i diciassette e i ventidue anni. 

Ancora non è chiaro cosa abbia scatenato la maxi rissa, ma gli agenti escludono che possa trattarsi di uno scontro legato al mondo delle bande. Più probabile che a scatenare la lite siano stati motivi futili. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fedez ha asfaltato i consiglieri leghisti Lepore e Bastoni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento