Violenta rissa tra bande rivali: un giovane trovato in un lago di sangue

Giardinetti come "far west": all'arrivo delle sirene un fuggi fuggi generale

Violenta rissa

Una violentissima rissa tra ragazzi sudamericani è avvenuta tra via Nervesa e via Longanesi, venerdì sera. Ad avere la peggio un 18enne con una profonda ferita all'addome lasciato in un lago di sangue. Altri potrebbero essere i contusi che si sono però dileguati. 

Indaga la polizia. Il fatto è avvenuto intorno alle 22. Tantissime le chiamate dei residenti alla centrale operativa del 113 che vedevano le due gang di "latinos" darsele di santa ragione, con l'ausilio di mazze, cocci di bottiglia e lame.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel fuggi fuggi generale all'arrivo delle sirene, è rimasto a terra un peruviano con precedenti. Le sue condizioni sono serie anche se non è in pericolo di vita. E' stato portato all'Humanitas. Erano coinvolti decine di giovani. Un altro 28enne ecuadoriano è stato fermato sanguinante e contuso, ma ha detto poco agli inquirenti. E' probabile che si sia trattato di un ennesimo regolamento di conti tra bande, con l'alcol a fare da "carburante".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Sangue sul Sempione, schianto auto moto: morto ragazzo di 20 anni, gravissima l'amica

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: +118 contagi, +5 morti, aumentano ancora ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento