rotate-mobile
Cronaca

Senza biglietto, spingono ragazzo che stava aiutando il capotreno con l'inglese

I due sono stati denunciati dai carabinieri. Il treno ha subìto un ritardo di mezz'ora

Beccati da un controllore senza biglietto, hanno spintonato un ragazzo che stava aiutando il capotreno a chiedere i documenti, traducendo in inglese le richieste. Risultato: hanno rimediato una denuncia da parte dei carabinieri.

E' successo nella serata di giovedì 28 gennaio intorno alle sette alla stazione ferroviaria di Tromello, in provincia di Pavia. I due (entrambi nigeriani, un 40enne incensurato e un 29enne pregiudicato) sono stati sorpresi senza il biglietto sul treno regionale Pavia-Vercelli. Con il capotreno sono scesi dal convoglio e, sul marciapiedi del binario, un ragazzo di 21 anni (residente nella cittadina) ha iniziato adi aiutare il capotreno, traducendo in lingua inglese la richiesta di fornire i documenti, cosa che i due non avevano alcuna intenzione di fare.

Ad un certo punto, evidentemente infastiditi dall'aiuto "non richiesto", i due nigeriani hanno spintonato il giovane facendolo cadere. Alcuni, che avevano osservato la scena, hanno chiamato i carabinieri che, intervenuti sul posto, hanno bloccato ed identificato i due, facendo scattare la denuncia.

Il treno coinvolto ha subìto un ritardo di circa mezz'ora.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza biglietto, spingono ragazzo che stava aiutando il capotreno con l'inglese

MilanoToday è in caricamento