Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

Il giovane, un 22enne di Brindisi, è stato trovato in viale Tunisia dalla polizia. La storia

Simone

Mistero finito. È stato ritrovato Simone Papadia, il ragazzo di ventidue anni di Mesagne che era ufficialmente scomparso lo scorso 24 aprile da Milano

Il giovane brindisino - stando a quanto avevano raccontato i suoi familiari, che si erano rivolti anche a "Chi l'ha visto?" - era sparito dopo aver denunciato il furto di tutti i suoi effetti personali, tra cui documenti, cellulare e zaino. Da quel momento nessuno aveva avuto più sue notizie. 

Nella notte tra martedì e mercoledì la svolta. Una Volante del commissariato Città Studi passando in viale Tunisia ha visto un ragazzo dormire in strada: i poliziotti si sono quindi avvicinati e si sono accorti che era un "volto nuovo", un giovane che mai avevano visto passare la notte lì. Dopo un po' di reticenza, il 22enne - che lavorava in un negozio di viale Monza - ha confessato la sua reale identità e gli agenti hanno avvisato il fratello, che vive a Milano. 

Il ragazzo, che per ora non ha spiegato i motivi della sua "fuga", è stato visitato dai medici ed è stato giudicato in buone condizioni. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Esplosione nella fabbrica di cannabis light: fiamme alte 10 metri, feriti padre e due figli

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

  • Incidente sull'A4, camion ribaltato in mezzo alla carreggiata: sei chilometri di coda

  • "Ritrovo di pregiudicati", la questura chiude tre bar di zona Certosa

Torna su
MilanoToday è in caricamento