Cronaca

Si sente male mentre gioca a calcio: salvato dal defibrillatore

È successo nel pomeriggio di domenica a Robecchetto con Induno (Milano). L'uomo, un 50enne, è stato trasportato al pronto soccorso di Legnano

L'elisoccorso nel campo sportivo (foto Emilio Zanardi‎/Fb «Sei di Castano Primo se...»)

Si è sentito male mentre giocava una partita di calcio, è stato salvato da due ragazzi che non hanno perso tempo e usato il defibrillatore. È successo nel pomeriggio di domenica a Robecchetto con Induco (Milano).

L’uomo, un cinquantenne, è andato in arresto cardiaco e si è accasciato sul campo. Il personale presente non ci ha pensato due volte: ha preso il defibrillatore (in dotazione alla struttura da due giorni) e hanno iniziato a praticare le prime manovre.

Successivamente sono intervenuti i sanitari del 118 con l’elisoccorso che hanno trasportato il 50enne all’ospedale di Legnano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sente male mentre gioca a calcio: salvato dal defibrillatore

MilanoToday è in caricamento