menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'area di via Malaga

L'area di via Malaga

Sgomberati sessanta rom al Ponte delle Milizie

Sono stati smistati in tre posti: i centri d'accoglienza Lombroso e Barzaghi e il dormitorio di viale Ortles

Sgomberato il campo abusivo di rom sorto nei pressi del cavalcavia delle Milizie. E' lo stesso campo in cui i giovanissimi F.D.T. (19 anni) e D.L. (22 anni) si sono nascosti dopo avere rapinato una donna, il 19 luglio, sul Naviglio Grande. Il primo dei due era stato individuato pochi giorni dopo proprio lì, mentre l'altro, che era scappato, è stato poi arrestato a Trieste mentre stava per scappare all'estero.

L'operazione di sgombero è avvenuta martedì all'alba e ha coinvolto circa sessanta rom, di nazionalità romena, che dormivano nelle baracche lungo i binari delle ferrovie (proprietarie dell'area). Ora i rom sono nel nuovo centro d'accoglienza di via Lombroso ma anche nel dormitorio di viale Ortles e nel centro d'accoglienza di via Barzaghi.

Ora all'azienda ferroviaria spetta la messa in sicurezza dell'area per evitare che venga rioccupata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento