menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Indaga la locale

Indaga la locale

Insulta De Corato e spacca vetrata con le mani, follia in Centro

E' accaduto intorno alle 14 di lunedì nei pressi della Galleria Vittorio Emanuelle II a Milano

Urlava come un folle il 40enne che ha infranto attorno alle 14 la vetrina della portineria di via Ugo Foscolo (e non come, inizialmente, era emerso la vetrina di un negozio).

Secondo quanto riferito i carabinieri, l'uomo, oltre a gridare: "voglio morire", urlava insulti e offese nei confronti del consigliere Riccardo De Corato che ha gli uffici in zona. Per questa ragione, anche prima dell'arrivo delle forze dell'ordine, i primi a bloccare l'uomo sono stati gli uomini della scorta del consigliere. Come egli  stesso ha riferito.

Ancora non sono chiare le ragioni del gesto dell'uomo che a spaccato il vetro a mani nude, tagliandosi l'avambraccio. Soccorso dal 118 e trasportato in ospedale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento