menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba alcolici e deodorante al supermercato, poi picchia il vigilante: "cliente" arrestato

In manette un 38enne, che ha cercato di fare la spesa a modo suo all'In's. I fatti

Ha fatto la spesa, a modo suo, e si è avviato alle casse. E quando il vigilante gli ha chiesto spiegazioni, ha pensato bene di aggredirlo e fuggire. Un uomo di 38 anni, nato alle Seychelles, irregolare in Italia e con precedenti, è stato arrestato mercoledì sera a Milano con l'accusa di rapina dopo un blitz all'interno del supermercato In's di viale Cassiodoro. 

Stando a quanto ricostruito e riferito dalla Questura, il "cliente" si è presentato nel super verso le 19.20, ha fatto un giro tra le corsie, ha preso alcune bottiglie di alcolici e due bombolette di deodorante e si è poi diretto all'uscita, chiaramente senza passare dalle casse. A quel punto, la guardia giurata del punto vendita ha cercato di fermarlo, ma per tutta risposta il 38enne lo ha aggredito con una serie di pugni al volto ed è scappato. A interrompere la sua fuga, però, ci hanno pensato i poliziotti della Volante del commissariato Sempione, che lo hanno trovato poco distante e lo hanno arrestato. 

Qualche ora prima, alle 16, la stessa sorte era toccata a un 31enne, cittadino dell'Ecuador, anche lui fermato dopo un tentativo di rapina in un supermercato, l'Esselunga di via Pitteri. Anche per lui copione identico: controllo della guardia giurata, minacce e l'aggressione e poi il fermo degli agenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento