Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Porta Volta / Corso Garibaldi

La donna che ruba l'auto a sua figlia e la fa guidare a una 77enne senza patente, finisce male

La scoperta della Locale in corso Garibaldi. Maxi multe per le donne

Prima ha fatto "sparire" la macchina. Poi, probabilmente convinta che l'avrebbero fatta franca, ha pensato bene di farla guidare a una sua amica ignorando un "piccolo" particolare. È finita decisamente male la serata "all'avventura" di due donne sorprese domenica sera in giro per Milano su un'auto, non di loro proprietà, guidata da una 77enne senza patente. 

Per la conducente e l'amica - che di anni ne ha 49 - i problemi sono iniziati quando si sono imbattute in un controllo in corso Garibaldi della polizia locale, che stava effettuando dei servizi in zona. 

Quando hanno chiesto la patente alla guidatrice, i ghisa hanno verificato praticamente subito che la 77enne in realtà non l'aveva mai conseguita. Le sorprese, però, non erano finite là. Identificando la passeggera 49enne, gli agenti hanno scoperto che era stata proprio lei a rubare le chiavi della macchina a sua figlia - senza che lei lo sapesse -, decidendo poi di affidare il volante alla "complice".

Per la più giovane è quindi scattata una sanzione da 397 euro per "incauto affidamento del veicolo a persona priva di patente", mentre la conducente della vettura ha portato a casa una multa ben più pesante, da 5mila euro, proprio per essersi messa alla guida senza aver mai preso la "licenza". 
 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La donna che ruba l'auto a sua figlia e la fa guidare a una 77enne senza patente, finisce male

MilanoToday è in caricamento