rotate-mobile
Cronaca Precotto / Via Bernardo Rucellai

Prova a rapire una bambina di 5 anni, ma i passanti intervengono

Un ventunenne di origini greche è stato bloccato dalla polizia. L'uomo ha aggredito una donna e la sua bambina senza ragione

Un ventunenne di origini greche è stato bloccato dalla polizia, a Milano, dopo aver aggredito una donna di 36 anni e aver tentato di strapparle dalle braccia la sua bambina di 5.

Il giovane, che non parla bene l'italiano e si sospetta abbia problemi psichici, è stato accompagnato in questura per la formalizzazione della denuncia e rischia il tentato sequestro di minore.

L'episodio è avvenuto attorno alle 16 di martedì in via Ruccellai, all'esterno di una scuola. Secondo quanto raccontato dalla donna, il greco l'avrebbe prima importunata (per motivi ancora sconosciuti) e alla sua reazione avrebbe tentato di portarle via la piccola con la forza.

Le urla della madre hanno però attirato l'attenzione dei passanti che sono accorsi in suo aiuto per fermare l'aggressore; poco dopo una volante della polizia ferroviaria che si trovava in zona per un altro servizio, ha notato il capannello formatosi in strada ed é intervenuta per bloccare il 21enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prova a rapire una bambina di 5 anni, ma i passanti intervengono

MilanoToday è in caricamento