Cronaca via binda

Ruba gratta e vinci per 150mila euro nel suo bar di 'fiducia': ladro ne vince solo 10mila

Furti costanti che andavano avanti da tempo, fino alla denuncia del titolare del locale

Uno dei furti

Rubava 'Gratta e Vinci" da tempo nel suo bar di fiducia in via Binda, zona San Cristoforo a Milano. Furti costanti che andavano avanti da tempo, tanto che il titolare ha raccontato alla polizia che l'ammanco complessivo sfiorerebbe le 150mila euro. Per questo motivo è finito in manette un uomo di 44 anni, commesso di un negozio di borse griffate in via Ettore Ponti e incensurato.

Ad arrestare l'uomo - in flagranza di reato - sono stati gli agenti del Commissariato Porta Ticinese. A dare il la alle indagini è stata proprio la denuncia del proprietario del locale, arrivata il 29 settembre.

Video: ecco il momento del furto

Grazie alle immagini di alcune telecamere nascoste all'interno del bar tabaccheria, i poliziotti hanno capito il meccanismo. L'incensurato arrivava nel locale al mattino, faceva colazione verso l'orario d'apertura e, appena poteva, arraffava con i tagliandi da grattare.

Il 6 ottobre, dopo l'ennesimo furto, una volante del Commissariato ha fermato l'uomo mentre si allontanava in auto. Addosso aveva 10 “Gratta e vinci” da 10 euro, 60 da 5 euro, 15 da 20 euro e 30 da 10 euro; in casa aveva tantissimi altri tagliandi già 'usati'. Nonostante i numerosi tagliandi rubati, il 44enne ha riferito alla polizia di non aver mai vinto molto: 'solo' 10mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba gratta e vinci per 150mila euro nel suo bar di 'fiducia': ladro ne vince solo 10mila

MilanoToday è in caricamento