Cronaca

Dieci dosi di cocaina per ogni computer rubato a scuola: arrestato ladro seriale

È sospettato di aver commesso decine di colpi in numerosi edifici scolastici della zona

Repertorio

Cocaina per ogni computer rubato. Era questa la vita di un pregiudicato di venticinque anni, arrestato in flagranza dai carabinieri di Busto Arsizio (Varese) per furto, all'interno di un asilo, al termine di un'indagine iniziata la scorsa estate.

È sospettato di aver commesso decine di colpi in numerosi edifici scolastici della zona dai quali asportava computer e materiale elettronico che poi rivendeva ad un nordafricano di Legnano (Milano), facendosi pagare in dosi di cocaina. A quanto si apprende il "tariffario" per la ricettazione era molto preciso: dieci dosi di polvere bianca per ogni pc rubato.

Per incastrarlo, una volta delineato il possibile obiettivo del ladro, i militari hanno posizionato nella scuola un sensore silenzioso, direttamente collegato ai carabinieri, riuscendo a coglierlo sul fatto. Il nordafricano è stato invece denunciato per ricettazione e detenzione di droga.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieci dosi di cocaina per ogni computer rubato a scuola: arrestato ladro seriale

MilanoToday è in caricamento