Cronaca

"Svuota" il conto corrente della suocera per anni: denunciata

E' successo in Lomellina

La donna è stata denunciata

Per anni ha amministrato il patrimonio della suocera ma ne ha approfittato per intascarsi parecchio denaro: circa 40 mila euro dal 2009 al 2016. Ma ora è stata incastrata dalle indagini dei carabinieri e denunciata. Nel frattempo è anche finito il matrimonio con il figlio della vittima, che ha scoperto tutto a febbraio 2016, presentando immediatamente una denuncia ai carabinieri di Gambolò (Pavia) e chiedendo il loro aiuto.

Tutto è iniziato a maggio del 2009. La vittima, che ora ha 79 anni, rimasta vedova, aveva chiesto alla nuora (oggi 46enne, originaria di Mortara e residente a Tromello sempre in provincia di Pavia) di aiutarla nell'amministrare il conto corrente. La nuora, come primo atto, aveva falsificato la firma dell'anziana per sottoscrivere un finanziamento da 8 mila euro con un'agenzia di crediti per acquistare biancheria per la casa. Nel corso degli anni, poi, aveva effettuato diversi "giro-conto" in suo favore e poi aveva accreditato sul conto corrente della suocera le proprie utenze del gas ed una assicurazione.

Terminati gli accertamenti, i carabinieri hanno denunciato la 46enne per appropriazione indebita e sostituzione di persona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Svuota" il conto corrente della suocera per anni: denunciata

MilanoToday è in caricamento