Rubano le batterie dagli scooter elettrici in sharing (del valore di migliaia di euro): inseguiti dalla polizia e arrestati

Il furto è avvenuto a San Siro. In manette un 32enne e una 27enne

Hanno rubato le batterie agli scooter elettrici in sharing, ma sono stati rintracciati, inseguiti e arrestati dagli agenti della polizia di Stato. Nei guai due italiani, un 32enne con precedenti e una 27enne. Entrambi dovranno rispondere di furto aggravato in concorso.

L'episodio è avvenuto nei giorni scorsi in zona San Siro. A segnalare che a numerosi scooter parcheggiati nel quartiere era stata tolta la batteria il responsabile di una società di noleggio di scooter elettrici, il quale ha chiesto l'intervento dei poliziotti.

I ladri colti in flagrante

Gli agenti hanno vigilato la zona e una volta in via Osoppo sono stati fermati da due persone che si trovavano vicino a uno scooter elettrico senza batteria e hanno riferito di aver appena visto un uomo e una donna  armeggiare col motorino in questione, per poi allontanarsi a bordo di un'utilitaria.

In via Morgantini, la polizia ha notato un'auto posteggiata con le quattro frecce accese e due persone corrispondenti alla segnalazione dei testimoni, una delle quali chinata vicino a un motorino elettrico mentre l'altra sembrava 'fare da palo'. Dopo essersi accorti che gli agenti li aveva scoperti, i due sono saliti subito in auto e hanno cercato di scappare.

Dopo un inseguimento, la volante ha bloccato i due ladri in via Civitali. Attraverso la perquisizione sono state rinvenute nella loro auto la batteria appena rubata insieme ad altre tre asportate in precedeza, per un valore totale di circa 4mila euro.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

  • Milano diventa città "smoke free": sigarette all'aperto vietate, si fuma solo in 'luoghi isolati'

Torna su
MilanoToday è in caricamento