Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca via san pio ii

L'ospedale senza scovolini: costretto a rinviare 15 esami

E' successo lunedì 22 gennaio al San Carlo

Il San Carlo

Gastroscopie e colonscopie rimandate nella giornata del 22 gennaio all'ospedale San Carlo, da poco unito nell'azienda ospedaliera con il San Paolo. La ragione è che mancavano gli scovolini per pulire gli strumenti. Un intoppo in realtà preventivato fin da venerdì 19, quando i dirigenti si erano resi conto che la fornitura del nuovo materiale sarebbe stata in ritardo e avevano provveduto ad avvertire tutti coloro che, dall'esterno, avevano appuntamento, per evitare che si sottoponessero ad un digiuno inutile.

La fornitura è poi arrivata nel pomeriggio di lunedì 22, in tempo per gli esami previsti per martedì. E quelli "saltati", una quindicina, saranno recuperati - assicurano dall'ospedale - in tempi brevi. Il problema, però, stando ai sindacati non sarebbe nuovo e non riguarderebbe soltanto il reparto di endoscopia. Ma sarebbe più generale. Le forniture sono diminuite nel periodo prenatalizio, sia perché diversi fornitori si erano trovati con un "boom" di ordini, sia per limitare il più possibile le spese per contenere il bilancio in via di chiusura.

Ai mille problemi del San Carlo si aggiunge, quindi, quello delle forniture a singhiozzo. L'ospedale, da tempo, è "osservato speciale" per le sue strutture ormai vecchie. Striscia la Notizia, a ottobre 2017, aveva mostrato la terribile situazione del centro dialisi, successivamente chiuso. A novembre il blitz dei Nas per "stanare" il cibo avariato. Per cercare di salvare la situazione, il San Carlo è stato accorpato al San Paolo nella nuova azienda sociosanitaria territoriale (ex azienda ospedaliera).

A marzo del 2018 la Regione Lombardia deciderà come trovare cinquecento milioni di euro per costruire il nuovo ospedale unificato nel quartiere di San Cristoforo e Ronchetto sul Naviglio, a metà strada tra i due ospedali attuali che, comunque, manterranno all'interno alcune funzioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ospedale senza scovolini: costretto a rinviare 15 esami

MilanoToday è in caricamento