rotate-mobile
Cronaca

Licenziamenti San Raffaele, Gatti (Prc): "La regione intervenga"

Il consigliere provinciale chiede anche cos'ha fatto la giunta di Podestà dopo la mozione votata da Palazzo Isimbardi

Anche il consigliere provinciale Massimo Gatti (Prc-Pdci) interviene sulla crisi del San Raffaele, dopo avere partecipato al presidio presso l'ospedale. "I licenziamenti - tuona - sono una vergogna, non possono essere i lavoratori a pagare la gestione scellerata della premiata ditta Don Verzé & co.". Gatti chiede che la regione intervenga subito per far dialogare nuovamente le due parti.

E ricorda che il consiglio provinciale ha approvato all'unanimità una mozione in cui si chiedeva al cda del San Raffaele di sospendere le procedure di licenziamento. "Cos'hanno fatto - chiede Gatti - Podestà e la sua giunta per dar seguito alla mozione?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licenziamenti San Raffaele, Gatti (Prc): "La regione intervenga"

MilanoToday è in caricamento