rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Non piace ai sindacati il nuovo piano aziendale del San Raffaele

"Si minacciano licenziamenti e si pone in alternativa un attacco pesante a salari, diritti e condizioni lavorative di tutti noi e poi ancora licenziamenti"

“Non siamo entusiasti del piano presentato dall'azienda". Lo dice il sindacalista Angelo Mulé a proposito del nuovo piano aziendale presentato dal San Raffaele. 

"Ci sembra piuttosto che ci sia un attacco all'ospedale San Raffaele e alla sanità in generale. Si minacciano licenziamenti e si pone in alternativa un attacco pesante a salari, diritti e condizioni lavorative di tutti noi e poi ancora licenziamenti. È evidente la volontà di far cassa sulla pelle dei lavoratori e dell'utenza”.

“Far cassa subito vuol dire - aggiunge - distruggere l'ospedale”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non piace ai sindacati il nuovo piano aziendale del San Raffaele

MilanoToday è in caricamento