Milano, procura generale chiede ergastolo per medico del Santa Rita Brega Massone

Accusato di aver provocato la morte di 4 persone, l'imputato si era visto ridurre la condanna nel processo d'Appello bis

Brega Massone (foto Ansa)

L'annullamento della sentenza della Corte d'Appello 'bis' con cui lo scorso ottobre è stato cancellato l'ergastolo per Pier Paolo Brega Massone, l'ex chirurgo toracico della clinica Santa Rita accusato di aver provocato la morte di quattro persone. È quanto chiede il sostituto procuratore generale di Milano, Massimo Gaballo con il ricorso in Cassazione.

La richiesta dell'ergastolo

La procura generale di Milano si schiera quindi contro la decisione con cui è stato derubricato in omicidio preterintenzionale il reato di omicidio volontario contestato a Brega e all'allora suo braccio destro Fabio Presicci. Lo scorso ottobre l'ora 52enne è stato condannato a 15 anni di carcere, invece che all'ergastolo, davanti alla corte d'Appello di Milano. Mentre Presicci a 7 anni e 8 mesi.

Per il procuratore generale, i giudici d'appello hanno anche interpretato erroneamente la sentenza con cui la Suprema Corte, nel giugno del 2017, aveva annullato con rinvio degli atti alla magistratura milanese, chiedendo un nuovo processo di secondo grado per rivalutare l'ergastolo inflitto nel precedente giudizio nel quale, secondo la Cassazione, è stato "omesso di confrontarsi puntualmente" con la "possibile lettura alternativa" - proposta dalla difesa - per cui la morte dei pazienti andrebbe inquadrata come omicidio "preterintenzionale".

Nel mese di giugno 2017, la Cassazione aveva annullato l'ergastolo ritenendo che Brega Massone non potesse essere accusato di omicidio volontario con dolo eventuale per la morte dei quattro pazienti in seguito a interventi ritenuti inutili e funzionali soltanto a far incassare alla clinica i soldi del servizio sanitario nazionale (11 mila euro per ogni intervento chirurgico).

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Marco, il ragazzo trovato morto in piscina a Milano: la tragedia dopo un bagno di notte

  • Bimba ha un tumore al cuore: salvata a Milano con il primo intervento con gli ologrammi

  • Follia su un volo Air Italy per Malpensa: uomo impazzisce e aggredisce tutti, aereo costretto a tornare

  • Lavoro, il Comune di Milano assume: aperte 350 posizioni, ecco dove inviare i curriculum

Torna su
MilanoToday è in caricamento