Cronaca Trenno / Via Luigi Ratti

La sartoria di Milano che vende droga 'come il camper di Breaking Bad'

La polizia di Stato ha arrestato tre persone

Sartoria (foto Wikipedia)

Una sartoria che distribuiva metanfetamina, la droga del famoso camper di Breaking Bad, rifornendo gli spacciatori. È quanto ha scoperto la polizia di Stato che ha arrestato tre persone.

Nei giorni scorsi a finire in manette con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti sono stati un cittadino cinese incensurato e due filippini pluripregiudicati per lo stesso tipo di reato. La loro attività illecita è stata smascherata dagli investigatori di Porta Genova che hanno accertato come un negozio di sartoria e riparazioni, in zona Trenno, di cui è titolare il cinese, fosse una vera e propria centrale di rifornimento di shaboo.

Monitorando attentamente i movimenti di un uomo e una donna filippini, poi, gli agenti hanno notato un appartamento in via Giacosa che i due condividevano con una famiglia di connazionali: una volta entrati nell'abitazione, i poliziotti hanno trovato la donna, 31enne agli arresti domiciliari, e l'uomo, 26 anni e sottoposto all'obbligo di firma.

Durante la perquisizione sono stati rinvenuti due grammi di metanfetamina, denaro contante e materiale per il confezionamento delle dosi, dei quali i due si sono assunti la piena responsabilità. Dall'analisi del traffico telefonico dei due, inoltre, sono risultati contatti con il cinese, 43 anni.

Vincendo le resistenze e le menzogne dell'uomo circa il proprio domicilio, gli agenti sono riusciti a entrare nell'appartamento posto sopra la sartoria, all'interno del quale sono stati rinvenuti e sequestrati 23 grammi di shaboo e sette di cocaina, materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione. Nel complesso, durante le due perquisizioni, sono stati sequestrati 11.800 euro, presunto frutto delle attività di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sartoria di Milano che vende droga 'come il camper di Breaking Bad'

MilanoToday è in caricamento