Cronaca Baggio / Piazza Cesare Stovani

Ancora vandali contro i mezzi del 118: auto della croce verde Baggio presa a sassate

Altro blitz in piazza Stovani: nel mirino la croce verde. Era già successo a inizio mese

Ancora sassi. Ancora danni. Altro blitz vandalico contro la croce verde Baggio, che ha dovuto fare nuovamente i conti con danni ai propri mezzi causati dal gesto di qualcuno per ora rimasto ignoto. 

A finire nel mirino questa volta è stata un'auto di soccorso che era parcheggiata in piazza Stovani, proprio fuori dalla sede dell'associazione che si occupa di emergenza urgenza 118 e fa parte di Anpas. I vetri della macchina sono stati colpiti con delle pietre e sono andati inevitabilmente in frantumi. 

"Ci potrai colpire mille volte ma mille volte ci rialzeremo perché la nostra missione è più forte della tua cattiveria - il commento dell'associazione -. Ci risiamo, per l' ennesima volta, a fare i conti con la stupidità umana incurante che il danno fatto non è solo materiale ma e sopratutto morale e colpisce di riflesso ogni cittadino. Purtroppo non sempre far del bene è sufficiente. Ma le nostre associazioni non mollano mai e rimboccandosi le maniche si rimane operativi. Perché essere disponibili e portare assistenza è la nostra missione. Anche contro la stupidità e la cattiveria del prossimo".

"Ci risiamo", appunto. Perché a inizio agosto era già successo qualcosa di molto simile. Un ragazzo di venti anni, poi fermato dai carabinieri, si era divertito a prendere a sassate tre ambulanze della croce verde, causando gravissimi danni. Non contento, il giovane aveva anche minacciato con un coltello un medico che aveva cercato di fermarlo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora vandali contro i mezzi del 118: auto della croce verde Baggio presa a sassate

MilanoToday è in caricamento