rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Baggio / Piazza Cesare Stovani

Sassate alle ambulanze e medico minacciato con un coltello: trovato il "vandalo del 118"

Si tratta di un ventenne italiano, con precedenti. È stato fermato dai carabinieri. Chi è

La mattina del 2 agosto si era fatto vedere una prima volta. La notte successiva era tornato e aveva colpito. Il giorno dopo ancora si era presentato di nuovo sul luogo del "delitto", sempre con le stesse intenzioni. A seguire tutti i suoi passaggi, però, c'era una telecamera di sicurezza, che alla fine lo ha incastrato. 

Vandali distruggono ambulanze Croce Verde

È stato trovato, e denunciato, il vandalo che nel weekend ha preso a sassate tre ambulanze della Croce Verde di Baggio in piazza Stovani, proprio fuori dalla sede dell'associazione che si occupa di emergenza urgenza 118 e fa parte di Anpas.

Si tratta di un ragazzo italiano di venti anni, che ha già vecchi problemi con la giustizia nel suo passato. Per motivi ancora non noti, che lui stesso non ha spiegato, tra il 2 e il 4 agosto il 20enne ha pesantemente danneggiato i mezzi di soccorso della Croce Verde e ha minacciato con un coltello un medico che lo aveva sorpreso proprio in piazza Stovani e aveva cercato di bloccarlo.

I carabinieri della stazione San Cristoforo hanno ricevuto la denuncia del presidente dell'associazone e hanno subito recuperato le immagini delle telecamere della zona. Poche ore dopo la svolta: i militari hanno visto il giovane nel vicino parchetto di via Pistoia e lo hanno riconosciuto perché indossava ancora gli stessi abiti che aveva al momento dei blitz vandalici. 

Gli uomini dell'Arma lo hanno anche trovato in possesso dello stesso coltello a serramanico usato per minacciare il dottore e lo hanno fermato. Il ragazzo deve rispondere delle accuse di danneggiamento aggravato e porto abusivo di armi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassate alle ambulanze e medico minacciato con un coltello: trovato il "vandalo del 118"

MilanoToday è in caricamento