rotate-mobile
Cronaca Porta Ticinese / Corso di Porta Ticinese

E Saviano si fa un giro in Colonne: "Che allegria, grazie alla scorta"

L'autore, cittadino onorario di Milano, ha trascorso una serata come migliaia di giovani: "Ho passeggiato vicino a decine di ragazzi, ringrazio la scorta che me lo ha permesso"

Qualche mese fa Roberto Saviano aveva ricevuto la cittadinanza onoraria di Milano, fatto che - come spesso accade intorno alle vicende dello scrittore siciliano - aveva suscitato qualche polemica. In questi caldi giorni di luglio Saviano si è trasformato davvero in un cittadino milanese, passando una serata come tanti ragazzi, alle Colonne di San Lorenzo.

"Stasera passeggiata alle Colonne di San Lorenzo a Milano con Carlo Feltrinelli e Gianluca Foglia. Ho passeggiato - scrive Saviano sul suo profilo Facebook - vicino a decine di ragazzi, sentito molta allegria. Ringrazio la scorta che me l'ha permesso". Appare piuttosto forte il contrasto tra la libertà di chi, quasi ogni sera, popola uno dei punti più vitali della notte milanese, e la libertà di Saviano, che deve ringraziare la scorta per un giro in Colonne.

"Milano d'estate - racconta ancora l'autore - mi piace molto. Nonostante l'afa, sembra che respiri solo quando meno assediata. Milano e Bologna: era qui che da ragazzini io e i miei amici pensavamo di portare le nostre vite. Nessuno, nemmeno per un'ora, pensava di rimanere al Sud. Come un destino ineluttabile. Sarà per questo che qui a Milano sento davvero di stare nella più grande città del "sud" Italia…"

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E Saviano si fa un giro in Colonne: "Che allegria, grazie alla scorta"

MilanoToday è in caricamento