Cronaca

Il questore di Milano Savina è stato nominato vice capo vicario della polizia

Da questore oltre a Milano ha diretto le questure di Terni, Ferrara, Padova, Cagliari. Tra gli ultimi incarichi quello più delicato è stato certamente la gestione della complessa macchina della sicurezza legata ad Expo 2015

Savina

Il questore di Milano Luigi Savina è stato nominato, giovedì 11 febbraio, vice capo vicario della polizia. Sostituisce nelle funzioni di vice capo della polizia il prefetto Alessandro Marangoni che era stato nominato prefetto di Milano il 3 dicembre 2015.

Nato a Chieti nel 1954, Luigi Savina è entrato in Polizia nel 1980 ed ha ricoperto ruoli delicatissimi soprattutto nel settore della polizia giudiziaria. Ha prestato servizio infatti nelle Squadre mobili di Venezia e Palermo, Pescara e Milano; a Roma ha lavorato presso il Servizio centrale operativo e a Napoli è stato il dirigente del Centro interprovinciale di polizia criminale Campania-Molise. Nel 2000 è stato anche a capo del contingente della Polizia di Stato Italiana in Albania.

Da questore oltre a Milano ha diretto le questure di Terni, Ferrara, Padova, Cagliari. Tra gli ultimi incarichi quello più delicato è stato certamente la gestione della complessa macchina della sicurezza legata ad Expo2015.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il questore di Milano Savina è stato nominato vice capo vicario della polizia

MilanoToday è in caricamento