Cronaca

Scuola di Milano, un caso di scabbia: "Situazione già risolta"

Il piccolo, tuttavia, è già guarito. Si tratta di una classe quarta. L'allarme si è sparso tra i genitori dei compagni di classe e di quelle limitrofe

Un bimbo ha contratto la scabbia qualche giorno fa in una scuiola milanese, zona Sud-Est. 

Il piccolo, tuttavia, è già guarito. Si tratta di una classe quarta. L'allarme si è sparso tra i genitori dei compagni di classe e di quelle limitrofe. Tuttavia, l'Asl ha rassicurato le mamme e i papà. Non ci sono altri casi e un altro caso simile (contagio di tigna) è già stato risolto. 

«Ancora meno grave della scabbia - sottolinea Giorgio Ciconali, responsabile del servizio Igiene e sanità pubblica a Milano -, che già lo è poco». Intanto, come riporta Il Giorno, per tranquillizzare le mamme nel panico, è dovuta intervenire la dirigente scolastica, con un’email fatta circolare tra i rappresentanti dei genitori della primaria: «Comprendo e condivido le preoccupazioni», scrive, ma «la scuola non può fare nulla: il protocollo prevede solo l’intervento dell’Asl sulla famiglia e sulla classe con un controllo iniziale ripetuto poi a distanza. Il pericolo di un contagio a scuola è veramente remoto. L’unica cosa che possiamo raccomandare è attenersi alle più elementari regole di igiene, che escludono la condivisione di indumenti, biancheria e asciugamani», anche in famiglia. «Coloro che volessero sottoporsi volontariamente a controllo debbono autonomamente rivolgersi ai competenti servizi sanitari».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola di Milano, un caso di scabbia: "Situazione già risolta"

MilanoToday è in caricamento