rotate-mobile
Cronaca

Bimba di 11 anni scappa da casa per volare in Venezuela: bloccata a Linate

La piccola aveva percorso 7 chilometri all'insaputa della madre

Con lo zainetto, come in un film, girava spaesata per l'aeroporto di Linate. Aveva un solo obbiettivo: prendere un aereo e visitare il suo Paese d'origine, il Venezuela. 

Storia a lieto fine quella avvenuta nelle scorse ore nello scalo milanese. Una bimba di 11 anni, infatti, aveva percorso da sola 7 chilometri dopo essersi allontanata di soppiatto da casa. La madre, disperata, aveva avvertito le forze dell'ordine. Sono stati due poliziotti a notarla e a chiederle che cosa ci facesse tutta sola in aeroporto. 

La piccola ha raccontato agli agenti di essersi allontanata da casa all'insaputa della madre perché a scuola le avevano spiegato che tra l'Italia e il Venezuela c'è il mare e che per arrivarci doveva prendere l'aereo. I poliziotti si sono presi cura di lei, le hanno regalato un orsacchiotto e un carillion e hanno contattato la mamma che ha potuto riabbracciare la bambina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba di 11 anni scappa da casa per volare in Venezuela: bloccata a Linate

MilanoToday è in caricamento