Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Garibaldi / Piazza Gae Aulenti

Uomo scappa dal reparto di psichiatria, scatta l'allarme: "È armato", fermato in Gae Aulenti

L'uomo, un italiano di quarantasei anni, è fuggito dal San Paolo. È stato fermato poco dopo

È scappato dall'ospedale verso le 10.30. È uscito dal reparto di psichiatria, nel quale era ricoverato da oltre una settimana, e ha fatto perdere le proprie tracce, sparendo praticamente nel nulla. Almeno fino a quando i carabinieri lo hanno trovato e fermato. 

Video | L'uomo in fuga fermato dai carabinieri

Attimi di paura martedì mattina a Milano per la fuga di un uomo - un italiano di quarantasei anni - dal San Paolo di Milano. Il primo a lanciare l'allerta è stato suo padre, che ha riferito che il figlio era armato. Così, dal 112 sono state allertate tutte le forze dell'ordine, che hanno dato immediatamente il via alla "caccia all'uomo". 

Il 46enne, stando a quanto appreso da MilanoToday, è stato trovato poco dopo le 11 sulle scale che portano in piazza Gae Aulenti. A fermarlo sono stati i carabinieri, che lo hanno poi consegnato agli agenti della polizia locale. 

Il "fuggitivo", in evidente stato di agitazione, non era fortunatamente armato ed è stato visitato dall'equipaggio di un'ambulanza del 118. L'uomo è stato nuovamente accompagnato al San Paolo, dove è poi stato sottoposto a un trattamento psichiatrico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo scappa dal reparto di psichiatria, scatta l'allarme: "È armato", fermato in Gae Aulenti

MilanoToday è in caricamento