Contratti petroliferi in Algeria: assolto il presidente del Milan Scaroni, ex ad di Eni

Secondo i giudici la corruzione di un ministro algerino fu portata avanti dalla Saipem e i vertici di Eni ne erano all'oscuro

Paolo Scaroni (Ansa/Matteo Bazzi)

Il presidente del Milan Paolo Scaroni è stato assolto dai giudici di Milano dall'accusa di corruzione di politici algerini per ottenere otto contratti petroliferi per 11 miliardi di dollari. All'epoca dei fatti (tra il 2008 e il 2011) Scaroni era amministratore delegato dell'Eni. Per lui la procura aveva chiesto una condanna a 6 anni e 4 mesi. Con Scaroni sono stati assolti anche il manager Eni Antonio Vella e la stessa Eni come persona giuridica.

Secondo i giudici, in pratica, la Eni era del tutto estranea alla corruzione internazionale contestata alla controllata Saipem, del valore di 197 milioni di euro, denaro finito ad una società di Hong Kong gestita da un franco-algerino molto vicino all'allora ministro dell'energia dell'Algeria. Conseguente la condanna agli ex manager di Saipem Pietro Tali, Alessandro Bernini e Pietro Varone, nonché alla Saipem stessa in quanto persona giuridica, che dovrà pagare una sanzione di 400 mil aeuro e a cui sono stati confiscati 197 milioni di euro in conti correnti esteri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Condannati anche tre intermediari e intestatari dei conti correnti con il denaro confiscato. Tutti sono stati invece assolti da un'altra ipotesi di corruzione, sempre sulle materie prime algerine, in merito all'acquisto da parte di Eni della società First Calgary Petroleum: acquisto per cui fu necessario il via libera del governo algerino. Per i pm con una corruzione, per i giudici no. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Milano: folle fuga dei rapinatori contromano, i poliziotti li prendono a schiaffi e calci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento