rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Città Studi / Via Sansovino

Scia luminosa, leghista in Zona 3 chiede se sia stato un Ufo

Andrea Ancona (capogruppo della Lega) presenta un'interrogazione. Ma era una "banale" stella cadente. I suoi colleghi: "Svilente per l'istituzione"

Una scia luminosa vista da moltissime persone in tutta la Lombardia: argomento da consiglio di zona? Pare di sì. La scia venne vista intorno alle dieci della serata di giovedì 13 marzo, per qualche secondo. A quanto pare si è trattato di una grossa "stella cadente". Tuttavia il consigliere di zona 3 Andrea Ancona, della Lega Nord, ha presentato un'interrogazione in merito al "parlamentino" di Lambrate.

Il leghista chiede di verificare se la scia è riconducibile a "fenomeni atmosferici", "esercitazioni di aerei" o - perché no? - "navicelle spaziali extra terrestri". Lo riferisce il Giornale.

Lui si giustifica spiegando che molti cittadini gli hanno chiesto di "investigare", ma i suoi colleghi non sono molto d'accordo. Per Vincenzo Viola (Fdi), ad esempio, si tratta di una "richiesta svilente per il consiglio". E Gianluca Boari (anche lui di centrodestra) scherza su Facebook: "Vi prego di credere - scrive - che in consiglio di zona 3 non siamo tutti così!".

Certo che a molti verrà in mente il presunto Ufo fotografato nel 2012 a Parigi dall'allora governatore lombardo Roberto Formigoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scia luminosa, leghista in Zona 3 chiede se sia stato un Ufo

MilanoToday è in caricamento