menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scimmia investita da un treno: linea bloccata tra Varese e Milano

L'animale è in gravi condizioni ma potrebbe essere salvato. Era scappato da un imprenditore che da decenni aveva animali esotici con sè

Un macaco è stato investito da un treno lunedì 16 dicembre nei pressi di Busto Arsizio. Qualche giorno fa, a Roma, un episodio simile con un elefante scappato sul Raccordo.

Si tratta di una scimmia scappata da un imprenditore della zona, "ricercata" da giorni. Nè l'Enpa (Ente nazionale protezione animali) nè le Guardie forestali erano ancora riusciti ad agguantarla, nonostante ci fosse state diverse segnalazioni (una persona è morta nel pomeriggio investita da un treno nel Milanese).

L'animale è stato travolto da un convoglio, rallentando la circolazione sull'asse Milano-Varese. Si sono segnalati ritardi di decine di minuti. Le sue condizioni sono gravi, ma, secondo un veterinario locale, l'animale potrebbe essere salvato. 

Come racconta Varesenews, il macaco era comparso improvvisamente sabato pomeriggio sul tetto di una ex tintoria di Largo Po, una zona dismessa vicino alla stazione ferroviaria, a Busto. Alcuni cittadini avevano avvistato l’animale che prendeva il sole sdraiato sulle tegole.

La scimmia è risultata essere di proprietà di un imprenditore della zona, noto per possedere numerosi animali esotici. Anche se formalmente l'uomo sarebbe in possesso di una regolare licenza datata 1992 per detenere l'animale, la sua posizione è al vaglio della Forestale

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento