rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

"Più domeniche di lavoro e turni fino alle 24": lavoratori dei Carrefour di Milano in sciopero

La denuncia della Cgil: "Si esasperano le nostre condizioni di lavoro". Mercoledì sciopero

Si sono trovati fuori da alcuni dei "loro" punti vendita. E lì hanno manifestato tutta la loro rabbia. Mercoledì di sciopero dei lavoratori dei supermercati Carrefour di tutta la città metropolitana di Milano, che hanno incrociato le braccia per mostrare tutto il loro dissenso contro alcune delle scelte societarie. 

"L'azienda - spiega la Filcams Cgil - ha interrotto una trattativa con i lavoratori denunciando la volontà di esasperare le nostre condizioni di lavoro rendendo più difficile conciliare vita e lavoro".

Tre le richieste che sarebbero arrivate dall'azienda e che i dipendenti non hanno preso bene: l'aumento delle domeniche lavorative - da dodici richieste a ventisei -, l'aumento della giornata lavorativa a tredici ore, pause comprese, e turni di lavoro allungati dalle 22 fino alle 24. "Tutto questo - denunciano dal sindacato - senza investimenti sul personale".

"Questo - hanno concluso da Filcams Cgil - significa non solo peggiorare le nostre condizioni di lavoro, ma aumentare i nostri carichi e peggiorare le condizioni del servizio che diamo alla nostra clientela".

Per questo mercoledì è scattato lo sciopero che, stando a quanto riferito dalla Cgil, ha avuto un'adesione media del 50%. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Più domeniche di lavoro e turni fino alle 24": lavoratori dei Carrefour di Milano in sciopero

MilanoToday è in caricamento