Cronaca

Sciopero, primo d'aprile d'inferno per Milano: traffico in tilt

È iniziata alle 8,45 la prima fascia dello sciopero nazionale indetto dalle organizzazioni sindacali. La circolazione delle 3 linee metro è sospesa. Traffico in tilt

È iniziata alle 8,45 la prima fascia dello sciopero nazionale indetto dalle organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Uilt, Orsa, Faisa Cisal, Ugl e Fast Ferrovie. La circolazione delle tre linee metropolitane è sospesa (nella foto Fotogramma per Corsera la chiusura della linea rossa). Per le linee di superficie sono possibili disagi fino alle 15.

Dalle 15 alle 18, seconda fascia di garanzia. Dalle 18 al termine del servizio riprenderà l'agitazione con possibili disagi in superficie e metropolitana. È attivo il sistema Infomobilità: edizioni di Atm Tg, annunci sonori, messaggi sui display alle fermate di superficie e sui video a bordo dei bus.

In superficie i dati mostrano alle 10,30 un'adesione pari al 61,2 per cento. Lo comunica Atm. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito atm-mi.it e al numero verde 800.80.81.81.

E si segnala una lunga coda sulla A9 in uscita a Saronno provenendo da Lainate per traffico intenso sulla viabilità ordinaria. Traffico intenso in città per lo sciopero dei mezzi. Per alleggerire i disagi, è stato sospeso l'Ecopass e sono stati liberalizzati i turni di servizio dei taxi, dalle 9 alle 24.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero, primo d'aprile d'inferno per Milano: traffico in tilt

MilanoToday è in caricamento