Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Sciopero improvviso degli addetti ai bagagli: maxi multa ai sindacati

L'agitazione a Linate e Malpensa il 1 agosto

Caos negli aeroporti, sindacati multati (Foto Repertorio, violamelanzana/Instagram)

Ha avuto uno strascico lo sciopero improvviso degli addetti ai bagagli negli aeroporti di Linate e Malpensa del 1 agosto: l'Autorità di garanzia degli scioperi ha multato i sindacati per un totale di 20 mila euro. Quel giorno, intorno alle sei di mattina, gli addetti scioperarono senza alcun preavviso, rallentando le operazioni di imbarco in una giornata "calda" dal punto di vista dell'esodo di agosto.

La situazione tornò poi alla normalità dopo le nove di mattina. L'obiettivo dello sciopero era opporsi all'ingresso di una cooperativa nei servizi di "rampa".

Ora l'Autorità ha terminato la sua istruttuoria e ha concluso che non è stato rispettato il termine di preavviso previsto dalla legge, ma non solo: non sono state garantite le prestazioni indispensabili ed è stato "violato" il periodo di "franchigia estiva", ovvero quello in cui l'afflusso di passeggeri negli aeroporti è maggiore. Otto le sigle sindacali multate (Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti, Ugl Trasporto Aereo, Flai TS, Usb, Cub Trasporti e Adl), ciascuna per duemila e cinquecento euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero improvviso degli addetti ai bagagli: maxi multa ai sindacati

MilanoToday è in caricamento