rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca Stazione Centrale / Piazza Luigi di Savoia

Taxi, sciopero e agitazione anche a Milano: difficoltà in Stazione Centrale

La protesta dei tassisti contro il rinvio delle norme più dure verso i noleggi con conducente

Protesta Taxi 04

Milano, Roma e Torino: in queste tre città si concentra la protesta dei tassisti contro la multinazionale Uber. L'agitazione è in corso nella giornata di giovedì 16 febbraio e provoca diversi disagi. E se nella capitale è impossibile trovare un'auto bianca negli aeroporti di Fiumicino e Ciampino, con un migliaio di tassisti in presidio davanti al Senato, anche a Milano i taxi sono in agitazione.

Protesta Taxi a Milano (foto Rovellini/MilanoToday)

In particolare, le organizzazioni sindacali hanno chiesto un incontro urgente col prefetto Luciana Lamorgese, di freschissimo insediamento. I tassisti protestano contro un emendamento al decreto Milleproroghe che fa slittare al 31 dicembre 2017 le misure che limitano i servizi di noleggio con conducente (Ncc), introducendo il divieto di sosta in parcheggi nei comuni in cui è presente e attivo un servizio di taxi. Entro quella data il ministero dei trasporti dovrà poi emanare un decreto per impedire quelle che vengono dai tassisti considerate "pratiche di esercizio abusivo del servizio".

A Milano si segnalano difficoltà a reperire un taxi in Stazione Centrale a partire dalla serata del 15 febbraio. I taxi sono fermi ma la situazione resta tranquilla. I tassisti però non caricano più gli utenti. L'autorità di garanzia per gli scioperi, intanto, ha chiesto informazioni alle prefetture coinvolte. Possibili sanzioni se si dovesse verificare che le agitazioni non erano state annunciate nei modi previsti dalla legge.

Intanto, il 16 febbraio il decreto Milleproroghe è stato approvato dal Senato (il governo Gentiloni aveva posto la questione di fiducia) e ora sarà discusso alla Camera per il varo entro il 28 febbraio.

VIDEO: TAXI FERMI IN CENTRALE

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taxi, sciopero e agitazione anche a Milano: difficoltà in Stazione Centrale

MilanoToday è in caricamento