menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Taxi

Taxi

Sciopero internazionale dei taxi per l'11 giugno: tassisti contro Uber

Le informazioni

I tassisti hanno proclamato il fermo del servizio per protestare contro Uber: l'agitazione è indetta dalle 8 alle 22 di mercoledì 11 giugno. 

Si tratta di uno sciopero internazionale. I tassisti di Londra, Parigi, Roma, Milano e altre grandi città europee contano di far piombare nel caos le strade in segno di protesta contro Uber (a Milano si registra traffico intenso dentro al centro cittadino).

Sarà comunque garantito il trasporto agli anziani, malati e portatori di handicap, come da regole sugli scioperi.

I tassiti milanesi parlano di uno sciopero per "difendere le legalità e il servizio pubblico, per non cedere un settore a una multinazionale (Uber pop) che punta ai ricavi e non al servizio, senza nemmeno pagare le tasse in Italia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento