Rinviato lo sciopero di venerdì 21 febbraio 2014

Mauro Carelli, segretario regionale Fast FerroVie Lombardia, comunica "che lo sciopero Atm indetto dalla sigla sindacale Fast FerroVie, previsto per il giorno venerdì 21 Febbraio è stato rinviato ad altra data"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Mauro Carelli, segretario regionale Fast FerroVie Lombardia, comunica "che lo sciopero Atm indetto dalla sigla sindacale Fast FerroVie, previsto per il giorno venerdì 21 Febbraio è stato rinviato ad altra data".

"La decisione - si legge in una nota - è stata presa a seguito di indicazione della Commissione di Garanzia la quale ci ha invitato a rinviarlo causa concomitanza con la settimana internazionale delle sfilate femminili "Milano Moda Donna". Seppur non condividendo normative sullo sciopero sempre più riduttive, che a volte ledono il diritto di sciopero stesso, la Fast FerroVie, al fine di contenere i disagi e permettere alla città di Milano di fruire di tutti i trasporti nelle giornate in cui si sviluppa comunque un economia positiva per la città stessa, con grande senso di dovere rinvia lo sciopero". 

Torna su
MilanoToday è in caricamento