Scioperi

Domani sciopero dei trasporti, mezzi Atm a rischio a Milano: gli orari

Sciopero nazionale dei lavoratori del Tpl. A Milano mezzi Atm a rischio

Giugno parte con uno sciopero dei mezzi. Domani, martedì 1 giugno, andrà infatti in scena un'agitazione nazionale dei lavoratori del trasporto pubblico locale indetta dalle sigle di settore di Cgil, Cisl, Uil, Cisal e Ugl. A Milano ha aderito l'Orsa trasporti e quindi lo sciopero riguarderà anche autobus, tram e metropolitane di Atm, che saranno a rischio per tutto il giorno. 

"L'agitazione del personale delle linee di superficie e metropolitane è consentita dalle 8:45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio", ha fatto sapere l'azienda di Foro Bonaparte in una nota. Quindi, bus, metro e tram saranno garantiti da inizio servizio fino alle 8.45 e dalle 15 alle 18, mentre per il resto del giorno sono a rischio. 

Non solo Atm, però. Perché lo sciopero riguarderà anche una serie di altre aziende del Tpl. L’agitazione del personale viaggiante delle linee Airpullman - 560, 561 e 566 - è prevista dalle ore 8:30 alle ore 13 e dalle ore 16:30 a fine servizio. Per Agi potranno subire ritardi e cancellazioni le linee 201, 220, 222, 230, 328, 423, 431, 433 e Smart Bus, mentre saranno garantite le corse in partenza dai capolinea dall’inizio del servizio alle 8:45 e dalle 15:00 alle 18.

"L’agitazione del personale viaggiante delle linee Movibus è prevista dalle ore 8:30 alle ore 12:30 e dalle ore 15:30 a fine servizio", ha fatto sapere ancora Atm, e la linea Star Pioltello-Milano è a rischio dalle ore 8 alle ore 13:30 e dalle ore 16:30 a fine servizio.

"L’agitazione del personale viaggiante delle linee Stie è prevista dalle ore 8:30 alle ore 12:30 e dalle ore 15:30 a fine servizio", ha concluso l'azienda nel comunicato dedicato allo sciopero. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domani sciopero dei trasporti, mezzi Atm a rischio a Milano: gli orari

MilanoToday è in caricamento