menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero di metro, bus e treni in arrivo

La protesta è stata proclamata da Orsa. A Milano sono a rischio i mezzi Atm e quelli Trenord

Il prossimo venerdì 23 aprile ci sarà uno sciopero generale dei trasporti. Il sindacato Orsa ha proclamato un'agitazione nazionale che coinvolgerà i lavori del settore ferroviario e del trasporto pubblico locale, quindi probabilmente anche un parte del persona dell'Azienda trasporti milanesi (Atm), Trenitalia e Trenord.

Lo sciopero dei mezzi del 23 aprile

Stando a quanto riportato sul sito del ministero delle infrastrutture e dei trasporti, i ferrovieri potranno incrociare le braccia tra le 9.01 e le 16.59, mentre i mezzi di Atm rischiano di fermarsi per 4 ore a partire dalle 17, anche se non è stata ancora decisa la fascia oraria esatta. 

A Milano sono a rischio i treni regionali Trenord e autobus, tram e metropolitane di Atm, come in occasione dell'ultimo sciopero del 26 marzo, in quel caso indetto da Cgil, Cisl e Uil. 

Le ragioni dello sciopero di treni, metro e bus

Come spiegato da Orsa in un documento sindacale, lo sciopero serve per rivendicare "l’immediata vaccinazione del personale che opera nel settore dei trasporti ovvero l’inserimento nel piano vaccinale covid 19 del settore trasporti tra le categorie individuate che assicurano servizi essenziali".

L'ultimo sciopero a Milano è stato proprio quello del 26 marzo scorso, che aveva praticamente paralizzato i mezzi cittadini. Le metropolitane infatti erano state chiuse per due volte - alle 8.45 e di nuovo alle 18 - e i mezzi di superficie avevano subito "tagli" e rallentamenti.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento