menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, tre scioperi in due giorni: rischio caos per metro, bus, tram Atm e treni Trenord

Tra lunedì e martedì triplo sciopero dei trasporti. Ecco tutti gli orari delle agitazioni

Le metro, i mezzi cittadini e i treni il lunedì. "Soltanto" i treni il martedì. Triplo sciopero in arrivo a Milano, dove lunedì 8 e martedì 9 febbraio il trasporto pubblico rischia di andare completamente nel caos per effetto di una serie di agitazioni proclamate dai sindacati. 

I primi due giorni della settimana si annunciano quindi complicati per i pendolari e per le stesse aziende che gestiscono il servizio, che devono fare i conti con le norme anti coronavirus che impongono distanziamento e capienze ridotte sui mezzi. 

Sciopero Atm, la situazione in diretta: gli aggiornamenti

Sciopero, lunedì treni a rischio dalle 9

Ad aprire la serie, lunedì 8 febbraio, è lo sciopero dei dipendenti di Ferrovienord. "Si avvisa che dalle ore 09:00 alle ore 13:00 di lunedì 8 febbraio è previsto uno sciopero al quale potrebbe aderire esclusivamente il personale del gestore dell’infrastruttura ferroviaria Ferrovienord S.p.A.", si legge in una nota di Trenord. 

"Saranno interessati i treni circolanti tra Milano Cadorna e Canzo/Asso, Como Nord Lago, Varese Nord/Laveno Mombello Lago, Novara Nord, l’aeroporto di Malpensa, le linee S1, S2, S3, S4, S9, S13, S50 e la direttrice Brescia-Iseo- Edolo, che potranno subire ritardi e variazioni di percorso", hanno chiarito da Trenord. Mentre non ci sarà - hanno assicurato - "nessuna ripercussione per i treni circolanti esclusivamente sulla rete ferroviaria Rfi".

"Per il servizio aeroportuale saranno instituiti autobus no-stop tra Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto e autobus a Busto Arsizio Fs per garantire il collegamento aeroportuale della linea S50 Malpensa Aeroporto – Stabio, senza fermate intermedie".

Su Moovit tutti gli aggiornamenti in diretta sui trasporti

Scipero, lunedì mezzi Atm a rischio dalle 9.30 

Nella stessa giornata di lunedì 8 febbraio incrociano le braccia anche i dipendenti di Atm per uno sciopero proclamato da Cgil, Cisl, Uil, Cisal, Ugl e Fast Consal, che richiedono il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro. 

A Milano a rischio sono i treni delle quattro linee metropolitane, gli autobus e i tram gestiti da Atm. "L’agitazione del personale viaggiante e di esercizio sia di superficie sia della metropolitana è possibile solo nella fascia oraria dalle ore 9,30 alle 13,30", ha fatto sapere la società di Foro Bonaparte. 

Quindi i mezzi saranno a rischio dalle 9.30 alle 13.30, mentre nel resto della giornata la circolazione di metro, bus e tram è garantita. 

"Potranno subire ritardi e cancellazioni le linee 201, 220, 222, 230, 328, 423, 431, 433 e Smart Bus" di Agi, ha poi spiegato Atm. Saranno, invece, "garantite le corse in partenza dai capolinea dall’inizio del servizio alle 8:29 e dalle 12:30 a fine servizio".

Martedì altro sciopero dei treni

Martedì 9 febbraio invece, a protestare è il sindacato Orsa, che "ha indetto uno sciopero nazionale del trasporto ferroviario dalle ore 09:00 alle ore 16:59". Nell'agitazione non sono quindi coinvolte le fasce di garanzia. 

"Per effetto dell’agitazione sindacale del giorno precedente e delle normative che regolano gli scioperi nel trasporto pubblico, saranno garantiti - ha specificato Trenord - tutti i treni circolanti esclusivamente sulla rete ferroviaria FerrovieNord, compresa la direttrice Brescia-Iseo-Edolo, i treni delle linee S1, S2, S4, S9, S13 e S50, e il servizio da e per l’aeroporto di Malpensa". 

Tutti gli altri convogli, invece, saranno a rischio dalle 9 alle 17. "Inoltre - conclude l'avviso dell'azienda - arriveranno a destinazione i treni che abbiano il termine corsa previsto da orario ufficiale entro 1 ora dall’inizio dello sciopero".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento