rotate-mobile
Scioperi

Sciopero dei trasporti a Milano, mezzi Atm a rischio: stop a metro, bus e tram. Gli orari

Lunedì 8 febbraio sciopero nazionale dei trasporti proclamato dai sindacati. Mezzi a rischio

Sciopero dei mezzi in arrivo a Milano. Lunedì 8 febbraio è infatti il giorno scelto dai sindacati per uno sciopero nazionale del trasporto pubblico locale, che inevitabilmente coinvolgerà anche il capoluogo lombardo. A proclamare l'agitazione sono stati Cgil, Cisl, Uil, Cisal, Ugl e Fast Consal, che richiedono il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro. 

Sciopero Atm, la situazione in diretta: gli aggiornamenti

I lavoratori potranno incrociare le braccia per 4 ore, con modalità che variano da città a città. A Milano a rischio sono i treni delle quattro linee metropolitane, gli autobus e i tram gestiti da Atm, che deve già fare i conti con la capienza ridotta sui mezzi imposta dall'emergenza covid. 

Lunedì e martedì doppio sciopero dei treni

Sciopero Atm a Milano, gli orari 

Sotto la Madonnina lo sciopero andrà in scena al mattino. Stando a quanto comunicato dalla stessa azienda di Foro Bonaparte, "l’agitazione del personale viaggiante e di esercizio sia di superficie sia della metropolitana è possibile solo nella fascia oraria dalle ore 9,30 alle 13,30".

Quindi i mezzi saranno a rischio dalle 9.30 alle 13.30, mentre nel resto della giornata la circolazione di metro, bus e tram è garantita. 

"Potranno subire ritardi e cancellazioni le linee 201, 220, 222, 230, 328, 423, 431, 433 e Smart Bus" di Agi, ha poi spiegato Atm. Saranno, invece, "garantite le corse in partenza dai capolinea dall’inizio del servizio alle 8:29 e dalle 12:30 a fine servizio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei trasporti a Milano, mezzi Atm a rischio: stop a metro, bus e tram. Gli orari

MilanoToday è in caricamento